Il Grano Cotto


Dolce tipico dei primi giorni di novembre a nord della Puglia.

Ingredienti:

  • 500 gr di grano o bianchetta
  • 200 gr di cioccolato fondente
  • 20 noci
  • canditi a pezzetti q.b.
  • melograno q. b
  • vincotto q. b.

Mettere il grano a bagno in acqua fredda la sera prima. Il giorno dopo cambiare l’acqua del grano e metterlo a bollire in una pentola alta perchè raddoppierà di volume, a fuoco medio basso. I tempi di cottura sono di circa mezz’ora o fino a quando i chicchi non si siano “spaccati” a metà longitudinalmente. Per intenderci i chicchi del grano sono cotti quando risultano spaccati e al dente come per la pasta. Scolare poi per bene il grano e lasciarlo raffreddare totalmente. Nel frattempo tagliare a piccoli pezzetti il resto degli ingredienti che devono risultare più o meno delle stesse dimensioni l’uno dall’altro: la cioccolata, i canditi, le noci e sbucciare il melograno. Quando il grano sarà freddo unire gli ingredienti. Ovviamente si può aggiungere altro cioccolato, noci, canditi o melograno a seconda dei propri gusti! A questo punto versare il vincotto e mescolare bene per amalgamare il tutto. Servire come dolce a fine pasto.

Consiglio: il grano cotto si conserva a temperatura ambiente in un contenitore dai bordi alti e coperto da un tovagliolo di carta, per pochi giorni. Dato che il grano potrebbe indurirsi, consiglio di mangiarlo subito.

 

Galleria | Questa voce è stata pubblicata in LA MIA TERRA. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...