Gnocchi all’acqua con Salmone e Zafferano


Mmm…che voglia di gnocchi!! Ma sono troppo pesanti, e poi ci vuole tempo per far bollire le patate … insomma … ci si scoraggia, vero? Allora provate questi, in mezz’ora sono pronti, fate l’impasto e nel frattempo che si intiepidisce preparate un condimento, cuocete gli gnocchi et voilà: il pranzo è servito ;)

Ingredienti per due persone:

per gli gnocchi (il peso della farina deve essere uguale a quello dell’acqua):

  • 200 gr di farina 00
  • un goccio di olio extravergine di oliva
  • 200 ml di acqua
  • una bustina di zafferano

per il condimento:

  • un trancio di salmone
  • un cipollotto o scalogno
  • olio extravergine di oliva
  • aneto
  • sale qb

Mettere in una pentola l’acqua con un goccio di olio extravergine di oliva e, non appena inizia a bollire, aggiungere la farina tutta insieme e girare senza fermarsi con una frusta. Verrà fuori un composto morbido. Spegnere il fuoco non appena il composto si staccherà dai bordi e far intiepidire l’impasto su di una spianatoia cosparsa di farina.

Preparare il condimento: far cuocere il salmone in una padella antiaderente a fuoco bassissimo aggiungendo un goccio d’acqua se necessario, per non farlo attaccare. Una volta cotto, spinare e spellare il trancio di salmone, tagliarlo e tocchetti e rimetterlo nella padella con il cipollotto tagliato finemente, sale e un cucchiaino di olio extravergine di oliva. Farlo insaporire per bene e alla fine, a fuoco spento aggiungere l’aneto. L’impasto per gli gnocchi a questo punto dovrebbe essere pronto! Iniziare a formare il serpentone con l’impasto servendosi della farina se necessaria. Ricavare dei tocchetti e fare una leggera pressione con il dito per creare un’incavatura che servirà a contenere il condimento. Gli gnocchetti andranno poi cotti normalmente in acqua salata con l’aggiunta della bustina di zafferano, in questo modo gli gnocchetti si coloreranno di giallo e avranno il gusto intenso dello zafferano!

Una volta venuti in superficie, scolarli bene e unirli al salmone. Se serve aggiungere l’acqua di cottura con lo zafferano o olio a crudo. Servire ben caldi!

Varianti: Si può provare questa ricetta in mille varianti: zucchine e gamberetti, gorgonzola e noci, burro e parmigiano, pomodoro e mozzarella…

Galleria | Questa voce è stata pubblicata in PASTA. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Gnocchi all’acqua con Salmone e Zafferano

  1. carlo ha detto:

    BUONI!!!!!
    Li voglio assolutamante assaggiare!!
    Proveró a farli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...