Buchty


Molto diffusi in Germania a Polonia, si mangiano a colazione. Si possono fare vuoti e poi riempirli con marmellate o creme di cioccolato oppure farcirli prima della cottura. Sono anche buoni come crostini o toast.

Durante la preparazione e poi la cottura in forno dei Buchty, si sprigionerà nell’aria un buon odore di impasto da forno e burro caldo!

Ingredienti per 16 Buchty:

  • 450 gr di farina bianca
  • un pizzico di sale
  • 50 gr di zucchero
  • 90 gr di burro fuso
  • 120 ml di latte
  • 1 lievito di birra
  • 3 uova sbattute
  • Per farcire:
  • 40 gr di burro fuso
  • zucchero a velo (facoltativo)

Preparazione:

Setacciare la farina e tenere da parte 100 gr. Nei 350 gr invece, aggiungere il sale e lo zucchero e formare una fontana. Sciogliere il burro a bagnomaria, poi togliere dal fuoco e aggiungere il latte. Far intiepidire, aggiungere il lievito facendolo sciogliere. Versare nella farina e impastare fino ad ottenere una pastella densa. Spolverare di farina e far riposare al caldo per circa 30 minuti.

Riprendere l’impasto e aggiungerci le uova sbattute con un cucchiaio di farina e rimpastare per 10 minuti. Coprire con la pellicola e far crescere in un luogo caldo per circa un’ora e mezza o fino a quando non sarà il doppio della grandezza.

Trascorso il tempo necessario, riversare l’impasto su di una superficie infarinata e lavorarlo nuovamente. Dividerlo in 16 parti uguali e formare delle palline. Far sciogliere 40 gr di burro, lasciarlo raffreddare e poi passarvi le palline dentro e posizionarle in una teglia quadrata imburrata (20 cm). Coprire con la pellicola e lasciare crescere per circa un’ora o fino a quando non sarà il doppio della grandezza.

Trascorso il tempo necessario, preriscaldare il forno a 180°. Togliere la pellicola ai Buchty e versare il burro fuso rimasto. Infornare per circa 30 minuti o fino a quando non si doreranno bene in superficie e sprigioneranno un buon odore di burro. Far poi raffreddare su una griglia. Se volete, una volta raffreddati, spolverizzarli con zucchero a velo.

Varianti:

Nell’ultima fase dell’impasto, prima di formare le palline, si possono fare dei dischetti con le mani e farcirli con marmellata o crema di ciocclato (non troppo però altrimenti la farcitura può uscire fuori durante la cottura in forno).

Oppure, se non li farcite prima di infornarli, una volta cotti, potete tagliarli a metà e spalmare marmellata o crema di cioccolato o semplicemente mangiarli vuoti a colazione.

In ogni caso, se li servite caldi sicuramente faranno la loro figura ;)

Galleria | Questa voce è stata pubblicata in DAL MONDO, DOLCI. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Buchty

  1. alessandra ha detto:

    Interessante ricetta, però mi immagino serva una mattinata piena per realizzarli… un pò come la procedura per la torta delle rose….! però taaaaaaaaaaaaaaanto buona!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...