Ragù della domenica


Ingredienti:

  • Troccoli Freschi
  • Puntine di maiale
  • Spalla d’agnello
  • Carne per involtini (cavallo o manzo)
  • 1 salame campagnolo o salsiccia paesana fresca
  • Macinato per polpette (condito con mollica di pane raffermo, sale, prezzemolo. Fatte le polpette si friggono e si tengono da parte)
  • Odori per soffritto (cipolla, carota, sedano, aglio)
  • un cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • una scatola di pomodori pelati a pezzetti
  • vino bianco qb
  • sale e pepe q. b.

Affettare finemente gli odori e versarli in una pentola, con l’olio appena caldo ed uno spicchio d’aglio. Lasciare andare a fuoco lento con il coperchio. Nel frattempo preparare gli involtini o braciole e le polpette. Quando la cipolla risulterà appassita, aggiungere le carni, rimestando e continuando la cottura a fuoco moderato con il coperchio. Salare con parsimonia e rimestare spesso per non fare attaccare. Dopo 30 minuti circa, scoperchiare, lasciare asciugare il liquido e rosolare la carne senza esagerare, aggiungere il vino bianco e farlo evaporare. Togliere lo spicchio d’aglio e aggiungere il concentrato di pomodoro. Far insaporire e, dopo 5 minuti, aggiungere i pomodori a pezzetti ed una misura di acqua calda pari a tre scatole di pomodori pelati. Rimestare e lasciar cuocere a fuoco lentissimo per diverse ore.

Il segreto della riuscita dell’intingolo risiede tutto nei tempi di cottura che , quanto più lunghi saranno tanto più contribuiranno a trasformare il buon sugo in una crema deliziosa. Consigli: una volta cotto, il sugo andrebbe passato attraverso un colino a maglie strette, in modo da eliminare eventuali frammenti di ossa.

Tipo di pasta: Troccoli, Orecchiette, Pasta alla chitarra, Rigatoni, Ziti spezzati. Gli spaghetti non sono indicati. Da non mancare la ricotta dura, rigorosamente grattugiata sul piatto ancora caldo.

La carne del sugo appena cotta, ha una fragranza particolare e viene servita come secondo, accompagnata da una bella insalatona mista.

Vino consigliato: contrariamente a ciò che si dice sui piatti a base di carne rossa/vino rosso, io ho provato un buonissimo vino bianco Falanghina…eccezionale!

Galleria | Questa voce è stata pubblicata in LA MIA TERRA. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...