Terrina Mediterranea


Le Terrine in genere fanno parte della cucina francese. Questa ricetta è stata italianizzata sia per gli ingredienti che per la consistenza interna. La Terrina Mediterranea è un secondo piatto estivo e leggero, da mangiare anche freddo. E’ molto gustoso, facile da preparare e veloce la cottura perché tutti gli ingredienti sono già cotti, devono solo insaporirsi e deve sciogliere la mozzarella.

Ingredienti:

  • 2 melanzane lunghe grigliate
  • una mozzarella treccia (rilascia meno acqua)
  • 3/4 cucchiai di sughetto di pomodori pelati
  • parmigiano grattugiato
  • fagiolini già lessati
  • origano qb
  • sale qb
  • olio extravergine di oliva qb
  • uno stampo da plumcake

Preparazione:

Mettete a lessare i fagiolini in acqua non salata. Eliminate le estremità delle melanzane, lavatela, affettatela nel senso della lunghezza e grigliate tutte le fette. Pronte le melanzane, foderate uno stampo da plumcake con carta da forno e poi si inizia con le fette di melanzane: foderate prima i bordi, lasciando metà delle fette penzolare fuori dallo stampo, poi il fondo mettendo un paio di fette in senso longitudinale.

Interno: iniziamo gli strati della terrina mettendo alla base i cucchiai di sughetto dei pomodori pelati che troviamo quando apriamo il barattolo. Poi saliamo, mettiamo un pò di origano e poi aggiungiamo un filo d’olio. Copriamo con un paio di fette di melanzane. Altro strato, mettiamo la mozzarella treccia e copriamo con altre fette di melanzane. Poi mettete i fagiolini lessati, seguendo il senso della lunghezza della terrina e spargete su un pò di sale e un filo d’olio, poi coprite sempre con fette di melanzana. Infine un altro strato di mozzarella. Piegate quindi verso l’interno le fette di melanzana che penzolano fuori dallo stampo e se ci sono ancora spazi vuoti, copriteli con altre fette di melanzana. Mettete un pò di parmigiano grattugiato sopra.

Mettete in forno già caldo a 180° per circa una ventina di minuti. Una volta pronta, lasciatela intiepidire e servitela a fette spesse un paio di cm accompagnata da un’insalatina fresca.

Varianti: potete sostituire il sughetto dei pelati con dei pomodorini a fette e delle foglioline di basilico fresco.

I fagiolini si possono sostituire con della lattuga fresca lavata e fatta scolare bene e asciugata con della carta assorbente.

Si possono inserire tra gli strati, anche delle olive nere..più mediterranee di così!

Galleria | Questa voce è stata pubblicata in VEGETARIANE. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...