Weekend Fuori Porta

Un sabato e domenica all’insegna della natura e dell’aria pulita!

Prima tappa Sirmione, una cittadina dove (terme a parte) le importanti vestigia romane e medioevali rappresentano un’importante meta di turismo culturale. All’interno del comune di Sirmione infatti, sulla punta del promontorio della penisola, si ritrova la più ampia ed importante villa signorile romana dell’Italia Settentrionale, chiamata le “Grotte di Catullo“, edificata tra il I secolo a.C. ed il I secolo d.C. Il museo vale la pena di essere visitato. Curiosità: qui c’è un uliveto storico che, data la zona, è stata una vera sorpresa!

Grotte di Catullo dall’alto

Sirmione

Seconda tappa “Agriturismo la Trebisonda” in località Monzambano. Completamente immersa nella valle del Mincio, tra vigneti e cavalli da corsa, impossibile non rilassarsi totalmente e pensare di lasciare la città!

Agriturismo Trebisonda

Arriviamo al dunque…essendo un blog di cucina ;) ottima cena alla “Vecchia Bottega di Borghetto” a Borghetto appunto, uno dei Borghi più belli d’Italia. Servono piatti della tradizione accompagnati da ottimi vini: Taglieri di affettati locali, Tortelli di zucca alla mantovana, Polenta, Bigoli e Capunsei. Anche i dolci meritano: Sbrisolona, Salame di cioccolato e Pesche sciroppate accompagnate da un ottimo Recioto. Io ho assaggiato i Tortelli di Zucca.. insoliti, ma molto buoni!

Borghetto

Infine, passeggiata alla Rocca di Solferino … in occasione dei 150 anni dell’unità d’Italia. La Rocca, costruita nel 1022, è a circa 200 metri sul livello del mare, denominata anche “Spia d’Italia” per la sua posizione strategica, in quanto rivolta verso i confini del Veneto allora austriaco. La conquista di questa torre millenaria fu l’atto conclusivo della Battaglia di Solferino e quindi della Seconda Guerra di Indipendenza.

Rocca di Solferino

Da questa altura il ginevrino Henry Dunant, giunto a Solferino per parlare con l’Imperatore Napoleone III°, vedendo l’immane carneficina concepì l’idea della Croce Rossa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...